CALCOLO PRESTITO INPDAP

calcola-rata-006

Step 1 of 2

50%

Il calcolo prestito INPDAP analogamente al calcolo rata prestito, ha un obbiettivo solamente illustrativo.

Il TAN ed il TAEG finali del calcolo prestito Inpdap saranno quelli correnti al periodo dell’approvazione vera e propria del preventivo (per chiarirci, non quelli del calcolo prestito al periodo in cui è stata compiuta l’azione “calcola prestito Inpdap”).

T.A.N. = Tasso Annuo Nominale

T.A.E.G. = Tasso Annuo Effettivo Globale

 

Saremo lieti di offrire consigli anche in merito a: calcolo prestito Inpdap calcolo rata prestito.

 

Calcolo Prestito Inpdap: approfondimento

La rata di un prestito Inpdap è la contropartita a ricorrenza fissa per estinguere un debito. Il piano di ammortamento stabilisce la cadenza dei pagamenti (mensile, trimestrale, semestrale etc.) congiuntamente al calcolo prestito Inpdap (la somma da restituire).

La rata dei prestiti Inpdap è composta da una quota cosiddetta capitale, con la quale si ridà in dietro la somma presa in prestito, e da una quota interessi.

Secondo ciò che è determinato all’art. 1194 c.c., il pagamento della quota per interessi e oneri accessori è antecedente al pagamento del capitale, dunque il debito restante si determina sottraendo al capitale iniziale la cifra della rata stessa (togliendo in precedenza i costi per interessi).